Torino 2010

GRAZIE

Ai 200 e più arrampicatori che hanno partecipato all’edizione 2010 dello Street Boulder Contest di Torino 2010,

Alle Istituzioni (Y-Torino Capitale Europea dei Giovani 2010, Comune di Torino, Regione Piemonte, Ministero della Gioventu’) che ci hanno permesso di organizzare l’evento in un posto ricco di storia e fascino come la Cavallerizza Reale,

Agli sponsor (La Sportiva, Blurr, Versante Sud, B-Shop e SMartBox) che insieme a Red Bull ci hanno fornito del materiale per gli allestimenti e per i premi, supportandoci come e piu’ del solito,

Agli amici che ci hanno aiutato nell’organizzazione e nella gestione dell’evento, senza i quali non avremmo potuto gestire questa edizione

E’ stata un’edizione storica e sotto molti aspetti irripetibile, svoltasi in collaborazione con Y-Torino 2010 European Youth Capital, Città di Torino, Ministero della Gioventù e Regione Piemonte.

bannerSBCTorino2012

L’evento si è svolto il 10 settembre 2010 nella splendida cornice settecentesca della Cavallerizza Reale di Via Verdi 9, a due passi dalla Mole Antonelliana e dal centro di Torino.

I 260 iscritti si sono cimentati, accompagnati dalla musica dei youth of balon, sugli oltre 100 blocchi tracciati dall’Associazione (scarica la mappa) nei giorni precedenti l’evento.

La gara maschile è stata vinta da Loic Gaidioz, mentre quella femminile ha visto il parimerito di Federica Mingolla e Claudia Ghisolfi. Per la categoria juniores ex equo tra Giulia, Martina e Alessandro. I vincitori si sono divisi i 1250E di montepremi e i premi offerti dagli sponsor La Sportiva, Versante Sud, SmartBox, BShop.

La locandina dell’evento è stata realizzata in collaborazione con l’associazione Igloo;  la foto della locandina è di Luca Barberis

 

SBC 3.0

Ebbene sì, siamo arrivati alla terza release…

Dopo Milano 2003 (la prima pietra) e Milano 2006 (la ribalta mediatica), Torino 2010 segna un nuovo step evolutivo: abbiamo definitivamente sdoganato la legalità di SBC.

E’ avvenuto in maniera naturale, con tutte le componenti fondanti il movimento, senza sembrare finto e snaturato, ma tutt’altro, risultando molto aggregante, perché luoghi, spazi, atmosfera e ambientazione sono risultati perfetti.

Il campo di gioco è stato la centralissima Cavallerizza Reale in via Verdi, un complesso storico prossimo al restauro in centro a Torino, con una varietà di pareti e materiali ideale per un SBC; uno spazio centrale in cui allestire stand e banchetti, delimitato da due archi che hanno dato vita a finali emozionanti, scenografiche… un capannone in cui dare casa alla mostra fotografica, file di alberi per la slack-line… cosa volere di più?!…

Giungendo da via Verdi si aveva la sensazione di entrare in un bosco un po’ rado di cui inizialmente percepisci solo i rumori, dapprima distanti, che lentamente si definiscono ed infine ti avvolgono; da lontano ne intravedi le fattezze, ma solo addentrandovi riesci a metterne a fuoco i dettagli: i primi climber alle prese con il cancello d’ingresso, alcune panchine usate da passanti curiosi, gli amici circensi intenti a preparare il loro spettacolo, il buffet in allestimento, le ragazze dello stand che consegnano i pacchi gara, l’ingresso della mostra…
e poi arrampicatori sui muri un po’ ovunque ma non ammassati… a giusta gradevole distanza… e di cornice una splendida giornata di fine estate.

Torino 2010 è stato soprattutto l’enorme lavoro dei ragazzi che assieme a Diedro hanno speso giorni e giorni per scegliere e allestire il campo da gioco, per tracciare, fotografare, segnare, pulire, ma non solo…

Diventare “grandi” e legali, significa burocrazia, istituzioni, scartoffie… un lavoro immane iniziato quasi 6 mesi fa… e se SBC Torino è stato, lo si deve soprattutto al nostro presidente King, che ha dimostrato di meritarsi onorevolmente il nick…

Ma torniamo a noi… SBC Torino non è solo blocchi e crash-pad: abbiamo inaugurato la seconda edizione della mostra fotografica “Il mattone rampante” che ha raccolto foto di urbana arte arrampicatoria provenienti da tutto il mondo; è stato realizzato un allestimento che ha esaltato i lavori selezionati, ricreando, in un capannone fatiscente, diversi angoli di città; grazie alla collaborazione del settore verde pubblico del Comune, di Amiat e di GTT è stato possibile avere cassonetti dell’immondizia, cartelli stradali, panchine, fontane, una fiat 500 gialla (grazie Die!); insomma, un percorso fotografico immerso in dettagli urbani coreografici, varato con inaugurazione ufficiale con tanto di assessore, pubblico, fotografi e rinfresco.

All’esterno la musica di un dj-set ha accompagnato fin dalle prime ore del pomeriggio i climber affamati di polveri e calcinacci. Bramosi di cominciare e scalpitanti forse per il luogo, hanno fatto saltare tutti i nostri piani “costringendoci” ad iniziare molto prima dell’ora stabilita; abbiamo così distribuito magliette e mappe del contest nei bellissimi sacchi gara personalizzati (non ci siamo fatti mancare niente!) ed aperto le danze.

I blocchi erano dappertutto, in numero che ancora oggi le cronache concordano nel definire “esagerato”. Ogni parete, angolo o anfratto delle scuderie reali è stato esplorato e tracciato; le difficoltà delle linee proposte consentivano a chiunque di giocare e divertirsi senza annoiarsi o deprimersi.

Il tempo è trascorso così, “pascolando” tra ragazzi che arrampicavano gaudenti e chi si prendeva una pausa per una birra o un piatto di leccornie…

Ci è quasi dispiaciuto interromperli per le finali, precedute da uno spettacolo di arte circense che ha raccolto tutti nel cortile centrale e creato la giusta tensione emotiva.

Per la prima volta ho visto una Torino “calda”, non venuta solo per arrampicare ma principalmente per divertirsi e fare serata. Le finali sono state l’apice della festa, due archi praticamente paralleli, due finali speculari ma diverse, più semplice ed elegante quella juniores/femminile, violenta e primitiva quella maschile. La cronaca è stata brillantemente raccontata da Marzio Nardi che ha sottolineato i momenti importanti e decretato i vincitori: Loic Gulioz per la categoria maschile, Federica Mingolla e Claudia Ghisolfi pari merito per la categoria femminile, Giulia, Martina e Alessandro per quella juniores.

Così ho vissuto questa giornata, con la lenta consapevolezza che il percorso intrapreso ci stesse portando in un posto che mi piaceva; legalizzare SBC non significa solo avere il permesso di arrampicare in città, ma sfruttare tutto ciò che la città offre in verticale e non, per diffondere l’arrampicata come gesto, gioco, aggregazione, rispetto dell’ambiente, delle persone, del proprio corpo, conoscenza dei limiti propri e degli altrie  soprattutto libertà… libertà di guardare un muro, vederci una  linea e partire!

 a cura del negher

Comunicato Stampa

L’Associazione Street Boulder Italia si occupa della diffusione dell’arrampicata sportiva in ambito urbano, unita alla riscoperta ed alla valorizzazione di zone urbane degradate o poco conosciute.

Per fare ciò, oltre ad attività quali conferenze e mostre, l’Associazione organizza gli Street Boulder Contest: gare di arrampicata (contest) il cui luogo di svolgimento è la città (street), i muri, le colonne, i lampioni e tutto ciò su cui si può arrampicare; la specialità di arrampicata che si pratica è il bouldering (boulder), ovvero un’arrampicata senza corda, che arriva ad un’altezza massima di circa quattro metri (la sicurezza è garantita da appositi materassi detti crash pad).

Questa disciplina sportiva è nata in forma “clandestina” nel 2003 a Milano. Nel 2008 è stato organizzato a Genova il primo Street Boulder Contest completamente legale e nel 2009 è nata l’Associazione Street Boulder Italia. Ad oggi sono oltre 30 le gare di Street Boulder organizzate. Nel 2010 le gare sono state o saranno organizzate a Genova, Montegiorgio, Monza, Ollomont, Torino, Tempio Pausania.

L’Associazione è supportata dalle aziende La Sportiva, Blur, Versante Sud, B-Shop.
In occasione dell’evento dell’11 e 12 settembre 2010, l’Associazione ha organizzato nella zona della Cavallerizza Reale di Torino in Via Verdi 9, un ricco calendario di appuntamenti: I laboratori, per chiunque voglia avvicinarsi al mondo dell’arrampicata, provando a salire sui muri del cortile centrale assistito da istruttori FASI (sabato dalle 12.00 e domenica dalle 10.00); Lo Street Boulder Contest in cui centinaia di arrampicatori si metteranno alla prova sui problemi d’arrampicata tracciati per l’occasione sui palazzi della zona (sabato dalle 17.30 alle 22.00).

In contemporanea con l’inizio della manifestazione, la campionessa Jenny Lavarda arrampicherà, in collaborazione con Red Bull, sulla cupola della Mole Antonelliana; L’inaugurazione della mostra fotografica “Mattone Rampante 2010”, che raccoglie fotografie di artisti di tutto il mondo legate all’arrampicata metropo-litana (sabato 16.30); Uno spettacolo di danza su tessuti e mangiafuoco (sabato dalle 20.30)
e molte altre sorprese…

Per ulteriori informazioni:
Paolo, 3402805136,
king@streetbouldercontest.com
Diego, 3474347729

Iscritti

nick nick nick nick
1 King 2 Mattia R 3 Matte 4 SaBBry
5 Nany 6 Stefania M 7 Sasà 8 TISSEYRE Alexandre
9 Marty 10 cafesolo 11 Davide Profico 12 bob
13 Andrey in catena 14 Andrea82 15 Alessandro83 16 Phanta
17 V 18 Marta 19 Lucio-Lucertola 20 Massimiliano
21 Stefano Chiantaretto 22 Samu 23 cricca 24 Luke
25 Porno 26 Totò 27 enrico 28 Marco Botti
29 negher 30 JAMBO 31 Federico Bianchi 32 fabio
33 Kestrakel 34 Fabietto 35 giulietta 36 asja
37 angel 38 Sabrina 39 Roberta 40 Matteo Corgnati
41 Germano La Vaccara 42 Spritz 43 andre niko 44 cri aimone
45 Spino 46 Alessandro 47 CrjS 48 Luigi
49 MatteoT 50 Cianna 51 Fabietto 52 Santo
53 giampyS 54 Marco Enrietto 55 lorenzo 56 paolo
57 Federica mingolla 58 michele 59 Marco Bovio 60 flavio
61 paolo conta 62 Ettore Bergadano (HH) 63 Olga 64 carlo
65 alice 66 led 67 tommaso 68 giuseppe
69 Mello 70 Fabio Abbà 71 Elisa Vola 72 Nadezda
73 Vladimir 74 Alessandro Camerlo 75 Oltjon Llupa 76 Phanta
77 luk 78 Ederico 79 Ede 80 Enrico Confienza
81 Ginger 82 bloccoman 83 francesco 84 andrex
85 davide 86 valentina 87 Francesca Fanzini 88 amedeo
89 nick 90 carlotto 91 thomas 92 Roby Marzo
93 tiberio 94 Guido Frog Pedretti 95 Francesco 96 marco Gozzi + Enrico Fedolfi
97 fulvio bosio 98 Federico Piccini 99 Spritellato Antonio 100 Bartelli Nicola
101 Antony 102 andrea botto 103 AlePei 104 matteo
105 nuccia 106 Nath 107 pupazzi 108 Alberto Zuliani
109 Diedro 110 Gherardo Chirici 111 billy 112 lucia
113 Puccio 114 Simone F. 115 Lele 116 Valeria Cherubini
117 capitano 118 Mela 119 Vittorio Cafiero 120 Claudia Ghisolfi
121 Kalman 122 andrea giaffreda 123 Stefania 124 Mauro
125 Valentina 126 Alessandro 127 Dario 128 Andrea
129 Eleonora Sartori 130 Eleonora Sartori 131 pol 132 lor
133 Jair 134 Matteo Negri 135 Rocko 136 clà
137 juri 138 Giulio 139 Max 140 Fabio
141 Arnone Andrea 142 Luca 143 Luca 144 Roberto
145 Valentina 146 Piero 147 Luca 148 Benoit Kalman
149 domenico 150 ARdito 151 Raymondo 152 DAVIDE
153 Federico Maccioni 154 szenzsut 155 Cisk 156 Lucertola
157 Enrico Bauducco 158 LORI SASSO 159 Davide 160 Christian B
161 Marino Bonetti 162 Regis Matteo 163 Andrea 164 Paglia
165 dario 166 manuel bissaca 167 francesca 168 DAVIDE BLOCCO MENTALE
169 Gilles 170 paolo 171 lorenzo 172 Bocia
173 Riccardo Saglio 174 Re Alessandro 175 amanita verna 176 federicA
177 Francesco 178 Andrea Il Piccolo 179 Luca Gusmerini 180 lupone
181 FedeCUS 182 ste 183 Luca 184 pando
185 marco 186 Enrico Ike Barcellona 187 federica 188 maurizio
189 aRCo 190 Matteo Rocca 191 Gegio 192 BORSONE
193 Fabbruzio 194 Gianluca Spadaro 195 Kaso M. 196 Pierangelo B.
197 Fabrizio Sorba 198 andrea paletto 199 Gianni Devito 200 matteo soldera
201 giulia 202 Nonno 203 Nonna 204 Alessandro Pellegrini
205 davide garelli 206 Minkia 207 L’OSS 208 Emanuele Formento
209 Luca “Metal Grinch” Borgio 210 Valentina Archetti 211 Claudio Vernej 212 Massimo X°meridionale
213 Carlo 214 francesco 215 cinghiala 216 Francesco ferrero
217 Enrico 218 Maurone 219 Marcello munari 220 Marcello
221 Carlotta Negri 222 GNAGNO 223 boulderre 224 Fabrizio Nieddu
225 Serena B. 226 sara 227 Mauri 228 Damiano
229 MATILDA SEGUI’ 230 el pollo 231 Giulia 232 Alice
233 Alessio 234 Monica 235 Elisa 236 Enrico Pons
237 BMT SPIDER 238 Carlo 239 Pietro 240 carlo bogliotti
241 roberto pompa 242 Cicciu 243 AlePatrik 244 Marco B.
245 Roberto Spadotto 246 papik 247 Stefano Montaldo 248 Guglielmo Santoro
249 Luigi Parodi 250 Davide Arnaudo 251 Patrizia Marras 252 Rafael
253 irruenza 254 roberto 255 Tereza 256 zucca
257 Paolo 258 PaBlu 259 silvia piras

Lascia un commento